AGRIAMBIENTE TOSCANA

* Associazione di Protezione Animali e Ambiente *

COMUNICAZIONE:

cerchiamo  guardie zoofile già decretate per la provincia di Firenze. Per informazioni compilare il forum cliccando qui. Le domande di presentazione sono ha numero chiuso e si concludono il 13.10.2017 –

per ulteriori informazioni scrivere a guardiezoofile.fi@agriambientetoscana.it 

A.S.A.

RICONOSCIUTA CON DECRETO 1994 DEL 04.11.2003

ASA

Il Decreto Ministero dei Trasporti del 19 dicembre 2007, modifica quanto emanato con Decreto Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 27 novembre 2002, introducendo nel Disciplinare per le scorte tecniche alle competizioni ciclistiche su strada una nuovo figura ad integrazione dell’apparato di sicurezza, l’addetto alla segnalazione aggiuntiva.

Chi è l’addetto alla segnalazione aggiuntiva

E’ un soggetto incaricato dagli organizzatori per garantire la sicurezza e il regolare transito di una gara ciclistica su strada in ausilio e supporto agli organi di Polizia rafforzando l’apparato di scorta tecnica che segue la gara.

Per poter svolgere tale mansione il soggetto deve essere in possesso di una abilitazione specifica rilasciata dal Compartimento di Polizia Stradale competente per territorio, previo superamento di un esame al termine di un corso di formazione della durata minima di 8 ore indetto e tenuto dalla F.C.I o Ente di Promozione Sportiva regolarmente riconosciuto dal C.O.N.I.

Tale attestato di abilitazione ha validità di 5 anni dal momento del rilascio e può essere rinnovato alla scadenza con la frequenza di un corso di almeno 6 ore tenuto da uno dei soggetti di cui sopra, dopo verifica da parte della Polizia Stradale della validità e possesso della patente di guida nonché dei requisiti di cui all’art 11 del TULPS

Requisiti per accedere ai corsi di abilitazione 

Per accedere ai corsi di formazione il candidato deve essere in possesso dei seguenti requisiti:

a) avere compiuto i 18 anni di età

b) essere in possesso di patente di guida di qualsiasi categoria

c) possedere i requisiti previsti dall’art 11 TULPS

Attrezzature ed equipaggiamento 

Durante il servizio di segnalazione aggiuntiva il personale abilitato deve essere equipaggiato con:

a) bandiera di colore arancio fluorescente delle dimensioni di almeno cm 40 X 60

b) paletta per la regolamentazione del traffico veicolare conforme al modello indicato nel disciplinare delle scorte tecniche con disco di colore rosso su ambedue le facce

c) pettorina di colore grigio riflettente (per le ore serali) o giallo fluorescente (in diurna) di tipo approvato dal Ministero delle Infrastrutture con la scritta SCORTA TECNICA di colore nero in caratteri maiuscoli di una altezza non inferiore a cm 8

d) telefono cellulare o apparato radio trasmittente per comunicare con il responsabile dell’organizzazione o con direttore di corsa

e) fischietto ( facoltativo ) per l’avviso acustico del pericolo

La paletta di segnalazione e la pettorina vanno utilizzate esclusivamente durante il servizio autorizzato e cioè dal passaggio del veicolo Inizio Gara Ciclistica al passaggio del veicolo Fine Gara Ciclistica.

Quando è previsto l’utilizzo del personale addetto alla segnalazione aggiuntiva

L’obbligo dell’impiego del personale addetto alla segnalazione aggiuntiva è previsto nelle gare classificate Fondo e Gran Fondo con un numero di concorrenti superiore a 200 e con un tempo di sospensione temporaneo della circolazione oltre i 15 minuti.

PER ESSERE AGGIORNATO SUI PROSSIMI CORSI ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS-LETTER IN MODO FACILE E GRATUITO OPPURE CONSULTA LA PAGINA CORSI SU QUESTO SITO.

NEWS

ATTENZIONE approvato dalla prefettura di Firenze, la divisa per le Guardie Particolari Giurate Volontarie, con Prot. 30.03.2016 numero 0033269.

Approvato dalla Prefettura di Lucca con Prot. 0026025 del 06.2016

Approvato dalla Prefettura di Prato con protocollo 0012258 del 13.05.2016. Per informazioni visitare la voce la nostra divisa

COPYRIGHT

Si informa che tutto il materiale pubblicato sul sito www.agriambientetoscana.it è di proprietà della Agriambiente. Il contenuto del sito è protetto dalle leggi sul diritto d’autore, fermi restando i diritti spettanti agli eventuali originari autori del materiale contenuto nelle singole pagine. L’eventuale riproduzione su supporti cartacei o elettronici è consentita purchè siano citati in modo completo l’autore e che vi sia l’autorizzazione della presidenza nazionale.
AGRIAMBIENTE TOSCANA ONLUS © 2015-16 Codice Fiscale 94254780482 - e-mail agriambiente-firenze@libero.it Frontier Theme